TIPS PER VESTIRSI CORRETTAMENTE AD UN COCKTAIL PARTY

TIPS PER VESTIRSI CORRETTAMENTE AD UN COCKTAIL PARTY

Essendo arrivata la stagione estiva, aumenta anche il desiderio di trascorrere del tempo assieme agli amici. Perché non puntare quindi ad un cocktail?

Nell’ultimo periodo, questa tipologia di momento di svago, ha preso piede diventando per molti il momento di relax dopo una giornata lavorativa. Scegliere l’abbigliamento adeguato per un cocktail party è davvero così semplice come sembra? Ovviamente no.

Come in ogni occasione, bisogna prestare alla scelta dell’abbigliamento la giusta dose di attenzione così da evitare cadute di stile che ci fanno apparire sciatti e fuori luogo. Come prima cosa bisogna tenere conto della modalità dell’evento: si tratta di un evento formale o informale?

Una volta appurato questo si può passare alla scelta del look.

Per un cocktail party con dress code elegante l’ideale è puntare su un completo blu abbinato ad una camicia nelle tonalità chiara che riprende il colore delicato della pochette. Per valorizzare il look con l’uso di accessori, nel caso si voglia mantenere uno stile classico, si possono indossare le intramontabili Oxford e una cravatta dal design minimale.

 Parlando invece di un evento più intimo e informale la scelta del look ricadrà su pantaloni realizzati con materiali leggeri, meglio se a base di cotone, come gli chinos, pantaloni noti per la tasca posteriore parzialmente nascosta; così da trasmettere a chi li indossa una sensazione di comodità. La camicia ideale è sempre a base rigata, solo che è preferibile indossarne una con righe a tinte scure. È bene ricordare che se si opta per una camicia come quella descritta, il pantalone abbinato dovrà essere sempre in una tonalità scura. In questo caso la scelta degli accessori ricadrà su una cintura marrone scamosciata e sui classici mocassini, anch’essi scamosciati.  

Cleofe Finati, fornisce questi tips come aiuto nel capire quelle che sono le scelte ideali in base all’evento a cui si prende parte. Alla base di tutto infatti, non vi è l’outfit ma la sicurezza e la fiducia che una persona ha di sé stesso e del proprio stile. Quello che noi decidiamo di indossare non ci definisce come persona ma, ci aiuta a sentirci più belli ed interessanti ai nostri stessi occhi.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.