MASCHERINE A PIU’ STRATI PROTETTIVE CONTRO BATTERI E VIRUS

MASCHERINE A PIU’ STRATI PROTETTIVE CONTRO BATTERI E VIRUS

Lo stile anche nella mascherina che ti distingue: proteggiti dai batteri e virus .. si ma sempre  con classe.

La creatività Glamour a firma Cleofe Finati non si ferma MAI anche in questo momento storico così incredibile che avremo la bellezza …poi di raccontare. La mascherina diviene il tuo elemento che distingue.  In Giappone già da circa quindici anni le mascherine sono sinonimo di educazione e di civiltà, nel mondo occidentale non lo erano ma ora LO DIVERRANNO ANZI GIA’ LO SONO e non termineranno con la pandemia del coronavirus o COVID19.  La mascherina protegge noi e gli altri, ci aiuta a non diffondere batteri e virus e nel contempo a non prenderli. Allora perchè non fare di una cosa “civile” e “giusta” come una mascherina PROTETTIVA un elemento esteticamente bello? Il focus è stato questo in questi giorni e direi che ci siamo proprio RIUSCITI. Mascherine Glamour dal taglio stilistico che ci fanno veramente “fighi” e anche un po’ ….misteriori. Mascherine di diversi colori che ci dureranno per sempre con i filtri da cambiare e semplicemente da lavare PER POI RIUSARLI.

Che ne dici? DIREI TOP

Mascherine in SETA 100% a firma Cleofe Finati per i nostri uomini ma anche per le nostre donne totalmente Made in Italy 100%. Dei New Dandy Glamour CON MASCHERINE che proteggendosi si distinguono con classe e originalità.

La nostra azienda lavora da trent’anni con le migliori tessiture seriche italiane e la scelta della nostra seta è nata perchè la seta è la fibra più nobile che ci sia. E’ MICROBIOLOGICAMENTE PROTETTA E AIUTA A COMBATTERE LE INFEZIONI. La protezione antimicrobica permanente preserva i capi da contaminazione di batteri e funghi e li rende efficaci nel contrastare le infiammazioni e infezioni cutane o mucose. Essa agisce in due sensi:
1) Inibisce ai microrganismi di crescere sul tessuto e quindi di migrare verso la pelle
(ricordiamo che i tessuti rappresentano un habitat ideale per funghi e batteri);
2) Rende inattivi i microrganismi patogeni che infettano la pelle quando entrano in contatto con i capi. Come avviene questo processo? LA SETA PURA E’ RICCA DI FIBROINA DELLA SETA (AMINOACIDI) Grazie alla composizione naturale (la fibroina di seta è la parte più nobile della seta ed ha una struttura proteica molto simile alla nostra pelle) infatti le mascherine possono essere usate su cute sensibile, allergica e iperreattiva.

E allora donne e uomini di Stile scriveteci in direct SU INSTAGRAM O FB per scegliere il vostro colore di mascherina insieme a NOI, o se preferite su sales@cleofefinati.com.

E TU di che colore di mascherina sei?

Per chi desidera crescere la sua competenza tessile….. Fibre e Filati

Fibre Naturali

  1. Animali: appartengono a questa classe le lane, cioè le fibre animali costituite da peli dei velli di alcuni ovini e di altri animali come capre, alpaca, vigogna, cammelli o conigli angora. Le sete sono fibre costituite da filamenti prodotti da alcuni insetti o larve (seta, tussah, seta di ragno) o da molluschi (bisso o seta marina)
  2. Vegetali: sono fibre cellulosiche che a seconda della parte della pianta da cui si ricavano vengono distinte in fibre da seme (cotone) fibre da stelo (lino, canapa, juta, ramiè) fibre da frutto (cocco).
  3. Minerali: l’unica fibra naturale inorganica è l’asbesto o l’amianto.

Come riconoscere una fibra naturale tramite combustione: le fibre animali bruciano lentamente con caratteristico odore di sostanza cornea bruciata e lasciano un residuo abbondante e carbonioso. Le fibre vegetali bruciano velocemente con fiamma viva e con caratteristico odore di carta bruciata. Le fibre minerali: l’amianto diventa incandescente e non brucia.

Pregi e difetti dei tessuti ricavati dalle fibre naturali:

  • La lana e’ una fibra non molto tenace, ma e’ la fibra più elastica fra quelle naturali. Grazie a questa proprietà i tessuti ricavati sono molto malleabili e di facile lavorazione. Attraverso il vapore, durante lo stiro, i capi sono facilmente modellabili. I tessuti lanosi sono isolanti termici, grazie alla loro struttura pelosa e parzialmente feltrata racchiudono un gran volume di aria, impedendone l’uscita. Un’altra proprietà della lana e’ la poca gualcibilità, sempre grazie alla sua elasticità.
  • La seta a differenza della lana e’ meno elastica, questo e’ dovuto alla sericina, una sostanza che avvolge la bava della seta rendendola una fra le fibre più resistenti tra quelle naturali. La quantità di sericina varia in quanto può essere asportata nella quantità desiderata, più sericina c’è più e’ resistente la fibra ma le sue caratteristiche sono di rigidità e secchezza. Meno sericina c’è meno è resistente la fibra, le caratteristiche in questo caso sono di sofficità e più elasticità. Una seta secca tiene la piega più di una seta morbida. La seta e’ un buon isolante sia termico che elettrico. La maggior proprietà della seta e’ la sua lucentezza e la sua finezza, che permette di creare tessuti resistenti e leggeri allo stesso tempo. La seta, pur essendo un tessuto relativamente secco, e’ comunque abbastanza malleabile e plasmabile, pur non arrivando ai livelli della lana. 

La seta è un isolante rispetto al mondo esterno ed è da considerarsi un tessuto con il più alto tasso di sanificazione grazie alla fibbra termica e appunto altamente isolante.

Condividi su:

2 commenti per “MASCHERINE A PIU’ STRATI PROTETTIVE CONTRO BATTERI E VIRUS”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Iscriviti
Hai perso la password? Per favore inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.
Non condividiamo i tuoi dati personali con nessuno.